La trasformazione digitale passa anche attraverso il catalogo mobile

La trasformazione digitale passa anche attraverso il catalogo mobile

I cataloghi sono uno strumento di marketing e vendita molto efficace e quando si parla di trasformazione digitale delle aziende, non si può tralasciare la loro digitalizzazione, processo che viene agevolato e potenziato dal mobile. Vediamo insieme alcuni argomenti che potrebbero convincere qualsiasi azienda ad utilizzarli in questo nuovo formato, in sostituzione di quello cartaceo.

I limiti del catalogo cartaceo

Non c’è dubbio che il catalogo cartaceo possa essere molto attraente per le sensazioni tattili che trasmette. Poterlo guardare, toccare, odorare crea un’esperienza di natura fisica ed emozionale che si estende ai prodotti, all’immagine e alla storia dell’azienda che il catalogo racconta.

Ma gli aspetti negativi prevalgono. A partire dall’elevato costo di stampa a cui si aggiunge quello di distribuzione. Ma anche il semplice aggiornamento non è cosa banale o veloce. Infatti, cosa succede se dopo avere ordinato un bancale di cataloghi nuovi, ci si accorge che il numero di telefono è sbagliato? Oppure se dopo pochi mesi i prezzi vengono aggiornati e ci si ritrova con centinaia di cataloghi di fatto obsoleti? Ristamparli è costoso ma necessario perché diffondere uno strumento con informazioni non aggiornate è molto dannoso per l’immagine del brand.

E come viene fatta una ricerca su un catalogo cartaceo? Sfogliando le pagine, avanti e indietro, con uno spreco di tempo a volte eccessivo. Così, nell’utilizzo del catalogo, le pagine si possono rovinare o strappare rendendone la lettura difficile.

Da non tralasciare il fatto che in un mondo in cui le risorse sono sempre più scarse, il cartaceo non è la scelta più etica a causa dell’abbattimento degli alberi a cui inevitabilmente contribuisce.

Per quanto si possano amare, è quindi indubbio che i cataloghi cartacei abbiano numerosi limiti. Ma non sono solo questi che fanno propendere per una loro versione digitale. Quest’ultima, oltre ad ovviare a molti dei problemi appena visti, permette un utilizzo più ampio grazie a numerose funzionalità che agevolano il lavoro della forza vendite rendendolo più produttivo ed efficace.

Vorremmo precisare che, parlando di cataloghi digitali, la scelta migliore non verte sul catalogo PDF caricato online (che spesso non è visivamente attraente, è difficile da leggere e si carica lentamente), bensì di un’app, che è lo strumento più efficiente. Anche se potrebbe sembrare che il suo costo sia maggiore di quello di un cartaceo, porta dei vantaggi a medio lungo termine anche rispetto ai costi.

Gli scopi e i vantaggi del catalogo digitale mobile

Il catalogo digitale dei prodotti di un’azienda è uno strumento interattivo facilmente consultabile dalla forza vendita e dai clienti, dal loro dispositivo smartphone o tablet, anche in mobilità e offline, per presentarlo anche in aree non coperte da segnale (un catalogo mobile è sempre aggiornato all’ultima connessione stabilita con il server, e si aggiorna automaticamente una volta trovata una connessione disponibile). Inoltre è uno strumento versatile perché è possibile creare versioni multilingua e multi-valuta, e di facile diffusione in quanto basta scaricare l’app, senza aumentare i costi di stampa e distribuzione.

Vediamo quali sono i principali scopi del catalogo digitale mobile ed analizziamo quali vantaggi offrono. 

Mostrare i prodotti in modo dettagliato e interattivo

Sempre di più cresce il bisogno di un’esperienza visiva di qualità che può essere soddisfatto con un catalogo digitale. Tramite questo, il cliente può vedere immagini ad alta risoluzione dei prodotti e, grazie alla tecnologia mobile, può interagire con gli stessi e ruotarli, ingrandirli, osservarli da ogni angolazione e, volendo, cambiarne il colore o il materiale.

Il catalogo può essere presentato con informazioni sintetiche, facilmente visualizzabili, associando ad ogni articolo la scheda con le caratteristiche specifiche, ma con la possibilità di approfondirle in maniera più dettagliata e coinvolgente, grazie all’integrazione con vari multimedia come video, audio, ecc.

Inoltre, un catalogo digitale ha una barra di ricerca che permette di trovare ciò che si desidera in maniera rapida e precisa. Le ricerche possono essere fatte tramite parole chiave, categoria, preferiti, visti di recente, ecc.

È uno strumento facilmente e velocemente aggiornabile per cui nuovi prodotti, caratteristiche, prezzi, ecc. sono subito visibili non appena caricati.

Fare ordini facilmente e rapidamente

Il catalogo digitale mobile può fornire una vasta quantità di informazioni aggiornate in tempo reale che sono personalizzabili.

Così i clienti possono fare i loro ordini in autonomia conoscendo la disponibilità di magazzino, prodotti offerti e loro caratteristiche, scontistiche, prezzi, ecc. Cataloghi e prezzi su misura, proposte di articoli complementari a quelli di interesse e accesso alle cronologie degli ordini diventano così caratteristiche che consentono ai clienti di effettuare ordini più rapidi. In particolare, grazie alla tecnologia mobile, possono ricevere notifiche push e avvisi in-app da parte delle aziende fornitrici per comunicazioni personalizzate.

Anche per gli agenti, l’accesso ad informazioni aggiornate in tempo reale permette una gestione rapida e puntuale degli ordini esistenti e facilita la raccolta di nuovi. Il catalogo digitale può essere arricchito con informazioni sui clienti e sui loro ordini passati e attuali, sulle visite precedenti, su prodotti, promozioni e scontistiche personalizzate e dare la possibilità di prendere appunti per i follow up. Tutto questo agevola i rappresentanti nel processo di vendita, consentendo loro di prendere decisioni più informate e orientate a migliori performance. È possibile, ad esempio, personalizzare gli incontri e le vendite in base al comportamento e all’attività passati dei clienti, formulare raccomandazioni personalizzate basate su dati strutturati e avere accesso immediato alle note del cliente e agli aggiornamenti del settore.

Questo strumento permette così una più efficiente business intelligence in quanto profila gli utenti e gli acquisti effettuati e le informazioni sono gestite e sfruttate meglio per prendere decisioni più mirate. Inoltre i cataloghi digitali mobili possono fornire dati di vendita immediati e consentire la loro analisi al fine di comprendere le tendenze, il comportamento dei clienti e le reazioni a nuove iniziative di marketing e promozionali.

Il catalogo digitale si integra naturalmente con il CRM aziendale per rendere la gestione del ciclo di vendita ancora più semplice e lineare.

Fare presentazioni coinvolgenti ed efficaci

Il catalogo digitale mobile permette agli agenti di organizzare delle presentazioni interattive coinvolgenti e efficaci dei loro prodotti mettendo a disposizione tutto ciò che serve per impressionare il cliente.

È possibile creare presentazioni interattive su tablet che facilitano il coinvolgimento emozionale e migliorano la conversione da prospect a cliente grazie a: immagini ad alta definizione, la possibilità di modificare il colore di un articolo con un click, di accedere a una scheda di descrizione dettagliata, di visualizzare il prodotto in 3D con la realtà aumentata, ruotarlo, ingrandirlo, integrare multimedia come audio e video. Ma anche raccogliere articoli, redazionali dell’azienda e creare in poco tempo una rassegna stampa sempre aggiornata con pochi semplici passaggi.

Metide ha un’esperienza decennale nello sviluppo di soluzioni digitali per aiutare i loro clienti nel processo di digitalizzazione.

Se sei interessato ad approfondire questo argomento, contattaci.

Post recenti